CAPPUCCINO & CO.

CAPPUCCINO & CO.

Il Cappuccino: è la bevanda al latte a base di caffè espresso, simbolo in Italia. La tessitura del latte è vellutata (la crema di latte è la schiuma che si fonde alla parte liquida del latte), gli aromi di latte ed espresso si uniscono risultando delicati come il caramello e la cioccolata.

 

Il nome della bevanda deriva dal color dell'abito del frate cappuccino Marco d'Aviano, ideatore del Cappuccino durante la battaglia di Vienna nel 1683. Già, proprio lui: religioso, francescano, cappuccino, appunto. Come in tutta la storia gastronomica, di certezze ce ne sono poche, ma la versione più attendibile attribuisce a padre Marco d’Aviano (1631-1699) l'invenzione della bevanda italiana più famosa al mondo. Si dice che quando si trovava a Vienna il frate, non riuscendo a bere il caffè così forte, chiese qualcosa per addolcirlo. Gli portarono del latte e il liquido si schiarì diventando dello stesso colore del saio del religioso. «Kapuziner!» esclamarono tutti e il resto è, o meglio pare essere, storia di un’eccellenza del made in Italy, più diffusa anche dell’espresso proprio perché più dolce.

 

La ricetta del Cappuccino:

  • 110/150 gr di latte freddo di frigo a 4°C circa (consigliato latte intero fresco: contenuto proteine 3,4gr/100ml - grassi 4,7gr/100ml; valori ideali per la realizzazione di una bella e dolce crema).
  • Il latte va opportunamente "montato a crema". Come? Con la Lancia Vapore, portando il latte a una temperatura ideale compresa tra i 55/65°C. Attenzione alla gestione del Vapore, "asciutto e potente". Mantieni in questa fase di lavorazione la lattiera immobile!!!
  • La lattiera utilizzata per scaldare il latte dev'essere in acciaio, fredda e riempita restando per metà vuota (il latte montando a crema aumenta il suo volume).
  • Montato il latte prepara accuratamente l'espresso nella tazza di porcellana calda.
  • Versa il latte sull'espresso. Come? Amalgamando bene latte e crema roteando la lattiera appoggiata su una superficie. Versa il latte sul caffè posizionando la lattiera sopra il centro della tazza, con l'intento di far scivolare la crema del latte sotto quella del caffè espresso. 
  • Per servire utilizza una tazza in porcellana bianca con capacità 150/200ml

 

Curiosità su preparazioni latte ed espresso apparentemente simili

  • Cappuccino Crema di Latte versata su 1 espresso Bevanda di origine Italiana; la stratificazione della bevanda è divisa nelle seguenti proporzioni:  1 parte: crema; 2 parti: latte; 1 parte: espresso.
  • Flat White Crema di latte su 2 espressi - Bevanda di origine Australiana; la stratificazione della bevanda è divisa nelle seguenti proporzioni: finissima crema; 1 parte: latte; 2 parti: espresso.
  • Caffè Latte - Bevanda di origine Italiana, simile al Flat White ma servita in tazza più piccola; la stratificazione della bevanda è divisa nelle seguenti proporzioni: finissima crema; 1 parte: latte; 2 parti: espresso o caffè della moka.

 

Buona Cappuccino Quality Coffee Experience!!! 

0 commentaires

Laisser un commentaire

Tous les commentaires du blog sont vérifiés avant d'être publiés